Vai al contenuto

Gruppo D) Media e digital literacy

Descrizione: promuovere la cultura mediatica e digitale fornendo ai cittadini strumenti per un uso consapevole e critico dei (social e non) media

Principali stakeholder coinvolti: giornalisti, editori, piattaforme

Soggetti che hanno aderito: Nexa, Assocom, Confindustria RadioTV, Facebook, FIEG
CNU, Assologico, Mediaset, UPA, RAI, USPI, IAP, QWANT, NETCOMM, rappresentanza CORECOM.

Pagina dedicata ai video sulla disinformazione 

Descrizione: promuovere la cultura mediatica e digitale fornendo ai cittadini strumenti per un uso consapevole e critico dei (social e non) media

Principali stakeholder coinvolti: giornalisti, editori, piattaforme

Soggetti che hanno aderito: Nexa, Assocom, Confindustria RadioTV, Facebook, FIEG
CNU, Assologico, Mediaset, UPA, RAI, USPI, IAP, QWANT, NETCOMM, rappresentanza CORECOM.

Pagina dedicata ai video sulla disinformazione 

In evidenza

  • in evidenza
  • Pubblicità degli enti pubblici
  • Delibera n. 462/20/CONS Ordine alla società SKY Italia s.r.l. all’immediato riequilibrio nel rispetto delle disposizioni in materia di informazione nei notiziari e nei programmi informativi diffusi durante la campagna referendaria 2020 (testata Skytg24)
  • Delibera n. 461/20/CONS Ordine alla società La7 S.p.A. all’immediato riequilibrio nel rispetto delle disposizioni in materia di informazione nei programmi informativi diffusi durante la campagna referendaria 2020. (testata Tgla7)
  • Delibera n. 460/20/CONS Ordine alla società RAI-Radiotelevisione Italiana S.p.A. all’immediato riequilibrio nel rispetto delle disposizioni in materia di informazione nei notiziari e nei programmi informativi diffusi durante la campagna referendaria 2020 (testate Tg3 e Rainews)