Vai al contenuto

Disposizione di interesse specifico per gli operatori postali

Con comunicazione dell'Autorità del 23 marzo 2020, sono state fornite alcune precisazioni sulla misura di sospensione da parte di Poste Italiane – dal 23 al 27 marzo - dell'accettazione della corrispondenza indescritta nazionale spedita dai clienti attraverso i centri di accettazione business.

Le modalità di pagamento del contributo dovuto all'Autorità per l'anno 2020 dai soggetti che operano nel settore dei servizi postali hanno subito delle modifiche. La delibera n. 112/20/CONS illustra le nuove tempistiche assunte per permettere agli operatori postali di non avere scadenze concomitanti con il periodo d'emergenza epidemiologica.

Con comunicazione dell'Autorità del 23 marzo 2020, sono state fornite alcune precisazioni sulla misura di sospensione da parte di Poste Italiane – dal 23 al 27 marzo - dell'accettazione della corrispondenza indescritta nazionale spedita dai clienti attraverso i centri di accettazione business.

Le modalità di pagamento del contributo dovuto all'Autorità per l'anno 2020 dai soggetti che operano nel settore dei servizi postali hanno subito delle modifiche. La delibera n. 112/20/CONS illustra le nuove tempistiche assunte per permettere agli operatori postali di non avere scadenze concomitanti con il periodo d'emergenza epidemiologica.