Vai al contenuto

Relazione sulla Performance

Relazione sulla Performance

Il decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150, recante "Attuazione della legge 4 marzo 2009, n. 15, in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni" non trova diretta applicazione nei confronti delle Autorità Indipendenti, riferendosi esplicitamente "alle amministrazioni pubbliche" di cui all'art. 1, co. 2, del d.lgs. 165/2001. Ciò premesso, l'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, pur non rientrando nell'ambito soggettivo di applicazione del c.d. "Decreto Brunetta", ha ritenuto di assoggettarsi al rispetto di alcuni principi generali, quali la valutazione delle performance individuali ed organizzative. 

L'art. 10 del citato d.lgs. 150/2009, prescrive l'obbligo di redigere, una ‘Relazione sulla performance' relativa all'anno precedente, nell'ambito della quale evidenziare a consuntivo, i risultati organizzativi ed individuali raggiunti rispetto ai singoli obiettivi programmati e alle risorse.

La Relazione sulla performance 2017, approvata con delibera n. 303/18/CONS, contiene la rendicontazione dei risultati raggiunti nell'anno 2017 rispetto alle linee strategiche e ai correlati obiettivi specifici stabiliti nel Piano triennale della performance per il triennio 2017 – 2019.

In continuità con quanto fatto negli anni precedenti, una rendicontazione delle attività svolte è riportata anche nel capitolo quinto della Relazione Annuale 2018 dell'Autorità ove sono esposti gli esiti di un'attività di verifica sullo stato di attuazione degli obiettivi regolamentari, effettuata con l'ausilio degli indicatori definiti nel piano di monitoraggio.

Relazione sulla Performance

Il decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150, recante "Attuazione della legge 4 marzo 2009, n. 15, in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni" non trova diretta applicazione nei confronti delle Autorità Indipendenti, riferendosi esplicitamente "alle amministrazioni pubbliche" di cui all'art. 1, co. 2, del d.lgs. 165/2001. Ciò premesso, l'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, pur non rientrando nell'ambito soggettivo di applicazione del c.d. "Decreto Brunetta", ha ritenuto di assoggettarsi al rispetto di alcuni principi generali, quali la valutazione delle performance individuali ed organizzative. 

L'art. 10 del citato d.lgs. 150/2009, prescrive l'obbligo di redigere, una ‘Relazione sulla performance' relativa all'anno precedente, nell'ambito della quale evidenziare a consuntivo, i risultati organizzativi ed individuali raggiunti rispetto ai singoli obiettivi programmati e alle risorse.

La Relazione sulla performance 2017, approvata con delibera n. 303/18/CONS, contiene la rendicontazione dei risultati raggiunti nell'anno 2017 rispetto alle linee strategiche e ai correlati obiettivi specifici stabiliti nel Piano triennale della performance per il triennio 2017 – 2019.

In continuità con quanto fatto negli anni precedenti, una rendicontazione delle attività svolte è riportata anche nel capitolo quinto della Relazione Annuale 2018 dell'Autorità ove sono esposti gli esiti di un'attività di verifica sullo stato di attuazione degli obiettivi regolamentari, effettuata con l'ausilio degli indicatori definiti nel piano di monitoraggio.