Vai al contenuto

Frequenze in banda L per sistemi terrestri di comunicazioni elettroniche

Con la delibera n. 119/19/CONS è stata avviata una consultazione concernente il possibile impiego di frequenze nelle bande di frequenze armonizzate 1427-1452 MHz e 1492-1517 MHz (porzioni aggiuntive di banda L) per sistemi terrestri di comunicazioni elettroniche e la verifica dell'interesse alla messa a disposizione di ulteriori frequenze per lo sviluppo dei sistemi wireless 5G.

La delibera n. 259/15/CONS ha definito le procedure per l'assegnazione e le regole l'utilizzo delle frequenze disponibili nella banda 1452-1492 MHZ (porzione centrale di banda L) per sistemi terrestri di comunicazioni elettroniche.

Tale regolamento è stato adottato tenendo conto dei risultati della consultazione pubblica sull'argomento avviata con la delibera n. 18/15/CONS.

Con la delibera n. 119/19/CONS è stata avviata una consultazione concernente il possibile impiego di frequenze nelle bande di frequenze armonizzate 1427-1452 MHz e 1492-1517 MHz (porzioni aggiuntive di banda L) per sistemi terrestri di comunicazioni elettroniche e la verifica dell'interesse alla messa a disposizione di ulteriori frequenze per lo sviluppo dei sistemi wireless 5G.

La delibera n. 259/15/CONS ha definito le procedure per l'assegnazione e le regole l'utilizzo delle frequenze disponibili nella banda 1452-1492 MHZ (porzione centrale di banda L) per sistemi terrestri di comunicazioni elettroniche.

Tale regolamento è stato adottato tenendo conto dei risultati della consultazione pubblica sull'argomento avviata con la delibera n. 18/15/CONS.