Vai al contenuto

Frequenze a 3.4-3.6 GHz per sistemi wireless broadband

Con la delibera n. 509/20/CONS l'Autorità ha avviato, in esecuzione delle sentenze del TAR del Lazio nn. 13553/2019, 13556/2019, 13558/2019, 13561/2019, 13564/2019, 13566/2019, 13567/2019, 13568/2019 e 13570/2019, che avevano annullato i criteri di fissazione dei contributi per la proroga della durata dei diritti d'uso nella banda 3400-3600 MHz, fissati con delibera n. 183/18/CONS, il procedimento per la definizione di nuovi criteri. Con la delibera n. 58/21/CONS è stata poi avviata, nell'ambito del suddetto procedimento, una consultazione pubblica sulla questione. Successivamente, a seguito delle sentenze del Consiglio di Stato nn. 2648, 2649, 2659, 2651, 2652, 2655, 2656, 2658 e 4598 dell'11 marzo 2021, con cui sono stati accolti gli appelli dell'Autorità contro le precedenti sentenze del TAR, ripristinando l'efficacia dei criteri di cui alla delibera n. 183/18/CONS, con la delibera n. 226/21/CONS il citato procedimento è stato archiviato, e, per l'effetto, è stata annullata la relativa consultazione pubblica.

Con la delibera n. 452/20/CONS l'Autorità ha espresso al MISE il parere, ai sensi dell'articolo 14-ter del decreto legislativo n. 259/2003, in merito all'affitto da parte di GO internet S.p.A. a Linkem S.p.A. di diritti d'uso di frequenze della banda 3.4-3.6 GHz nelle regioni Emilia-Romagna e Marche.

La delibera n. 503/17/CONS avvia una consultazione pubblica volta ad acquisire commenti, elementi di informazione e documentazione concernenti la proroga richiesta dagli operatori ARIA S.P.A., GO INTERNET S.P.A., LINKEM S.P.A., MANDARIN S.P.A. e TIM S.P.A. della durata dei diritti d'uso delle frequenze in banda 3.4-3.6 GHz assegnati in base alla delibera n. 209/07/CONS.

·  Delibera n. 503/17/CONS

·  Allegato A - Modalità di consultazione

·  Allegato B - Documento di consultazione

·  Sintesi della consultazione pubblica indetta con delibera n. 503/17/CONS e contributi

 

La delibera n. 209/07/CONS ha definito le procedure per l'assegnazione di diritti d'uso di frequenze per sistemi Broadband Wireless Access (BWA) nella banda a 3.4-3.6 GHz. Tali frequenze sono utilizzabili per l'offerta di servizi di tipo accesso a larga banda, in modalità fissa, nomadica e mobile.

·  Delibera n. 209/07/CONS

 

La delibera n. 644/06/CONS ha in precedenza avviato la relativa consultazione pubblica.

·  Delibera n. 644/06/CONS

·  Allegato A - Modalità di consultazione

·  Allegato B - Documento di consultazione

·  Sintesi della consultazione pubblica

·  Contributi pervenuti

Con la delibera n. 509/20/CONS l'Autorità ha avviato, in esecuzione delle sentenze del TAR del Lazio nn. 13553/2019, 13556/2019, 13558/2019, 13561/2019, 13564/2019, 13566/2019, 13567/2019, 13568/2019 e 13570/2019, che avevano annullato i criteri di fissazione dei contributi per la proroga della durata dei diritti d'uso nella banda 3400-3600 MHz, fissati con delibera n. 183/18/CONS, il procedimento per la definizione di nuovi criteri. Con la delibera n. 58/21/CONS è stata poi avviata, nell'ambito del suddetto procedimento, una consultazione pubblica sulla questione. Successivamente, a seguito delle sentenze del Consiglio di Stato nn. 2648, 2649, 2659, 2651, 2652, 2655, 2656, 2658 e 4598 dell'11 marzo 2021, con cui sono stati accolti gli appelli dell'Autorità contro le precedenti sentenze del TAR, ripristinando l'efficacia dei criteri di cui alla delibera n. 183/18/CONS, con la delibera n. 226/21/CONS il citato procedimento è stato archiviato, e, per l'effetto, è stata annullata la relativa consultazione pubblica.

Con la delibera n. 452/20/CONS l'Autorità ha espresso al MISE il parere, ai sensi dell'articolo 14-ter del decreto legislativo n. 259/2003, in merito all'affitto da parte di GO internet S.p.A. a Linkem S.p.A. di diritti d'uso di frequenze della banda 3.4-3.6 GHz nelle regioni Emilia-Romagna e Marche.

La delibera n. 503/17/CONS avvia una consultazione pubblica volta ad acquisire commenti, elementi di informazione e documentazione concernenti la proroga richiesta dagli operatori ARIA S.P.A., GO INTERNET S.P.A., LINKEM S.P.A., MANDARIN S.P.A. e TIM S.P.A. della durata dei diritti d'uso delle frequenze in banda 3.4-3.6 GHz assegnati in base alla delibera n. 209/07/CONS.

·  Delibera n. 503/17/CONS

·  Allegato A - Modalità di consultazione

·  Allegato B - Documento di consultazione

·  Sintesi della consultazione pubblica indetta con delibera n. 503/17/CONS e contributi

 

La delibera n. 209/07/CONS ha definito le procedure per l'assegnazione di diritti d'uso di frequenze per sistemi Broadband Wireless Access (BWA) nella banda a 3.4-3.6 GHz. Tali frequenze sono utilizzabili per l'offerta di servizi di tipo accesso a larga banda, in modalità fissa, nomadica e mobile.

·  Delibera n. 209/07/CONS

 

La delibera n. 644/06/CONS ha in precedenza avviato la relativa consultazione pubblica.

·  Delibera n. 644/06/CONS

·  Allegato A - Modalità di consultazione

·  Allegato B - Documento di consultazione

·  Sintesi della consultazione pubblica

·  Contributi pervenuti