Vai al contenuto

IBAN e pagamenti informatici

 

In questa sezione sono pubblicati i dati necessari per effettuare i pagamenti in favore dell'Autorità, come indicato dall'art. 36, del D.lgs. n. 33 del 14/03/2013.

L'Autorità, ai sensi dell'art. 5 comma 1 del Codice dell'amministrazione digitale (D.lgs. 7 marzo 2005, n. 82 e smi) ha aderito alla piattaforma PagoPa di cui al comma 2 che consente di effettuare i pagamenti a favore della Pubblica Amministrazione.

Di seguito si forniscono i riferimenti del conto corrente bancario dell'Autorità.

Dal 1° luglio 2023, per effettuare i pagamenti a favore dell'Autorità, si dovranno utilizzare i seguenti riferimenti:

L'Istituto tesoriere dell'Autorità è il Banco Popolare di Milano S.p.A.

Il codice IBAN è il seguente: IT 10 M 05034 11701 000000003291

Il codice SWIFT è il seguente: BAPPIT22C34

 

 

 

 

 

Data di aggiornamento 16/05/2024 

 

In questa sezione sono pubblicati i dati necessari per effettuare i pagamenti in favore dell'Autorità, come indicato dall'art. 36, del D.lgs. n. 33 del 14/03/2013.

L'Autorità, ai sensi dell'art. 5 comma 1 del Codice dell'amministrazione digitale (D.lgs. 7 marzo 2005, n. 82 e smi) ha aderito alla piattaforma PagoPa di cui al comma 2 che consente di effettuare i pagamenti a favore della Pubblica Amministrazione.

Di seguito si forniscono i riferimenti del conto corrente bancario dell'Autorità.

Dal 1° luglio 2023, per effettuare i pagamenti a favore dell'Autorità, si dovranno utilizzare i seguenti riferimenti:

L'Istituto tesoriere dell'Autorità è il Banco Popolare di Milano S.p.A.

Il codice IBAN è il seguente: IT 10 M 05034 11701 000000003291

Il codice SWIFT è il seguente: BAPPIT22C34

 

 

 

 

 

Data di aggiornamento 16/05/2024