Vai al contenuto

Delibera n. 121/16/CIR

Atto interpretativo in materia di procedure per il trasferimento delle utenze di rete fissa ai sensi dell’art. 3, comma 5, della delibera n. 226/15/CONS

Scarica il file (PDF Document 484Kb)

Data documento

31 maggio 2016

Abstract

Con la delibera n. 121/16/CIR l’Autorità emana, ai sensi dell’articolo 3, comma 5, della delibera n. 226/15/CONS, un atto interpretativo generale in materia di procedure per il trasferimento delle utenze di rete fissa.

Il provvedimento chiarisce che gli operatori autorizzati ai sensi del Codice alla fornitura di servizi di comunicazioni elettroniche devono utilizzare la causale di scarto per servizio non richiesto nel solo caso in cui il cliente intestatario del contratto dichiari espressamente di “non aver mai richiesto” il servizio. Inoltre, tale causale non può essere usata al fine di bloccare la procedura di migrazione in caso di ripensamento del cliente o mutata volontà o per motivazioni che attengono alla corretta formazione della volontà contrattuale tra il Recipient e il cliente. Infine, gli operatori che utilizzano la causale KO per servizio mai richiesto sono tenuti a giustificare la legittimità del rifiuto e a produrre, laddove richiesto dal Recipient, la dichiarazione del cliente, di cui al comma 1, di “non aver mai richiesto” il servizio verso cui sta migrando.

Data pubblicazione

Disponibile sul sito www.agcom.it da mercoledì 22 giugno 2016

Aree tematiche

Approfondimenti