Vai al contenuto

Accordo Quadro per l’applicazione delle norme riguardanti la portabilità del numero mobile (Mobile Number Portability)

Scarica il file (PDF Document 116Kb)

Data documento

09 maggio 2022

Abstract

La delibera n. 86/21/CIR ha introdotto un rafforzamento dei controlli effettuati nelle procedure di portabilità del numero mobile (MNP) ed uno specifico Tavolo Tecnico, istituito ai sensi della predetta delibera, ha puntualizzato talune modalità implementative al fine di consentire la predisposizione di un Accordo Quadro tra agli operatori per l’applicazione delle norme riguardanti la portabilità del numero mobile.

È stata presentata una proposta di Accordo Quadro dai seguenti operatori: China Mobile International S.r.l., COOP Italia soc. coop., Digi Italy S.r.l., Enegan S.p.A., Fastweb S.p.A., Feder Mobile S.r.l., Iliad Itala S.p.A., Irideos S.p.A., Lycamobile S.r.l., Optima Italia S.p.A., Plintron Italy S.r.l., PostePay S.p.A., TIM S.p.A., Tiscali Italia S.p.A, VEI S.r.l., Vianova S.p.A., Vodafone Italia, Wind Tre S.p.A..

L’Autorità nella seduta del 28 aprile 2022 ha verificato la conformità dell’Accordo Quadro in parola alla disciplina deliberata formulando talune precisazioni.

Il documento pubblicato è l’Accordo Quadro presentato dagli operatori alla luce delle precisazioni richieste dall’Autorità.

Data pubblicazione

Disponibile sul sito www.agcom.it da mercoledì 11 maggio 2022

Data ultimo aggiornamento

11 maggio 2022

Aree tematiche

Collegamenti

Attua

  • Delibera n. 86/21/CIR - Modifiche e integrazioni della procedura di portabilità del numero mobile, di cui alla delibera n. 147/11/CIR, e connesse misure finalizzate ad aumentare la sicurezza nei casi di sostituzione della SIM (SIM swap) - 08 luglio 2021