Vai al contenuto

Contributi

All'onere derivante dal funzionamento dell'ufficio si provvede mediante un contributo annuale da parte degli organizzatori delle competizioni. La misura e la modalità di versamento del contributo per l'anno 2019 (stagione sportiva 2018/2019) sono definite dalla delibera n. 436/19/CONS "Misura e modalità di versamento del contributo annuo dovuto dagli organizzatori delle competizioni per la commercializzazione dei diritti audiovisivi sportivi ai sensi dell'art. 29 del decreto legislativo 9 gennaio 2008, n. 9, per l'anno 2019 (stagione sportiva 2018/2019)". Il contributo di cui trattasi deve essere versato sul Conto corrente n. cod. IBAN IT 59 S 05424 04297 000000000582 acceso c/o Banca Popolare di Bari ed intestato all'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni. L'attestazione del versamento deve contenere, oltre alla causale «contributo di cui all'art. 29, comma 2, del decreto legislativo 9 gennaio 2008, n. 9», l'indicazione del codice fiscale e/o della partita IVA del soggetto tenuto al versamento del contributo.

 

 

 

 

All'onere derivante dal funzionamento dell'ufficio si provvede mediante un contributo annuale da parte degli organizzatori delle competizioni. La misura e la modalità di versamento del contributo per l'anno 2019 (stagione sportiva 2018/2019) sono definite dalla delibera n. 436/19/CONS "Misura e modalità di versamento del contributo annuo dovuto dagli organizzatori delle competizioni per la commercializzazione dei diritti audiovisivi sportivi ai sensi dell'art. 29 del decreto legislativo 9 gennaio 2008, n. 9, per l'anno 2019 (stagione sportiva 2018/2019)". Il contributo di cui trattasi deve essere versato sul Conto corrente n. cod. IBAN IT 59 S 05424 04297 000000000582 acceso c/o Banca Popolare di Bari ed intestato all'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni. L'attestazione del versamento deve contenere, oltre alla causale «contributo di cui all'art. 29, comma 2, del decreto legislativo 9 gennaio 2008, n. 9», l'indicazione del codice fiscale e/o della partita IVA del soggetto tenuto al versamento del contributo.