Vai al contenuto

Contributi

Ai sensi dell'art. 29, comma 2, del decreto legislativo n. 9/2008, all'onere derivante dal funzionamento dell'ufficio che si occupa della materia dei diritti sportivi, si provvede mediante un contributo annuale da parte degli organizzatori delle competizioni, di importo annuale non superiore allo 0,50 per mille dei ricavi di ciascun anno derivanti dalla commercializzazione dei diritti audiovisivi da parte dell'organizzatore della competizione.

Per ogni stagione di riferimento, la misura e la modalità di versamento del contributo è stabilita da una delibera dell'Autorità:

stagione 2015/2016 – delibera n. 560/16/CONS recante Misura e modalità di versamento del contributo annuo dovuto dagli organizzatori delle competizioni per la commercializzazione dei diritti audiovisivi sportivi ai sensi dell'art. 29 del Decreto Legislativo 9 Gennaio 2008, n. 9, per l'anno 2016 (Stagione Sportiva 2015/2016);

stagione 2014/2015delibera n. 583/15/CONS recante "Misura e modalità di versamento del contributo annuo dovuto dagli organizzatori delle competizioni per la commercializzazione dei diritti audiovisivi sportivi ai sensi dell'art. 29 del decreto legislativo 9 gennaio 2008, n. 9 per l'anno 2015 (stagione sportiva 2014/2015)";

stagione 2013/2014 - delibera n. 622/14/CONS recante "Misura e modalità di versamento del contributo annuo dovuto dagli organizzatori delle competizioni per la commercializzazione dei diritti audiovisivi sportivi ai sensi dell'art. 29 del decreto legislativo 9 gennaio 2008, n. 9 per l'anno 2014 (stagione sportiva 2013/2014)".

Ai sensi dell'art. 29, comma 2, del decreto legislativo n. 9/2008, all'onere derivante dal funzionamento dell'ufficio che si occupa della materia dei diritti sportivi, si provvede mediante un contributo annuale da parte degli organizzatori delle competizioni, di importo annuale non superiore allo 0,50 per mille dei ricavi di ciascun anno derivanti dalla commercializzazione dei diritti audiovisivi da parte dell'organizzatore della competizione.

Per ogni stagione di riferimento, la misura e la modalità di versamento del contributo è stabilita da una delibera dell'Autorità:

stagione 2015/2016 – delibera n. 560/16/CONS recante Misura e modalità di versamento del contributo annuo dovuto dagli organizzatori delle competizioni per la commercializzazione dei diritti audiovisivi sportivi ai sensi dell'art. 29 del Decreto Legislativo 9 Gennaio 2008, n. 9, per l'anno 2016 (Stagione Sportiva 2015/2016);

stagione 2014/2015delibera n. 583/15/CONS recante "Misura e modalità di versamento del contributo annuo dovuto dagli organizzatori delle competizioni per la commercializzazione dei diritti audiovisivi sportivi ai sensi dell'art. 29 del decreto legislativo 9 gennaio 2008, n. 9 per l'anno 2015 (stagione sportiva 2014/2015)";

stagione 2013/2014 - delibera n. 622/14/CONS recante "Misura e modalità di versamento del contributo annuo dovuto dagli organizzatori delle competizioni per la commercializzazione dei diritti audiovisivi sportivi ai sensi dell'art. 29 del decreto legislativo 9 gennaio 2008, n. 9 per l'anno 2014 (stagione sportiva 2013/2014)".