Vai al contenuto

Autorizzazioni per la prestazione di servizi di media audiovisivi su altri mezzi di comunicazione elettronica

La prestazione di servizi di media audiovisivi lineari o radiofonici su altri mezzi di comunicazione elettronica è soggetta ad autorizzazione rilasciata dall'Autorità secondo quanto previsto dal regolamento approvato con la delibera n. 606/10/CONS. L'attività oggetto della richiesta di autorizzazione può essere iniziata dalla data di decorrenza del termine di 60 giorni previsto per il silenzio assenso.
La fornitura di servizi di media audiovisivi a richiesta è soggetta ad autorizzazione rilasciata dall'Autorità secondo quanto previsto dal regolamento approvato con la delibera n. 607/10/CONS.
L'attività oggetto della richiesta di autorizzazione può essere iniziata dalla data della presentazione della segnalazione certificata di inizio attività.
Le autorizzazioni sono valide per un periodo di dodici anni e sono rinnovabili.
L'art. 6 di entrambi i Regolamenti prescrive che il soggetto richiedente il rilascio o il rinnovo dell'autorizzazione è tenuto ad effettuare un versamento a favore dell'Autorità, a titolo di rimborso delle spese di istruttoria sulla domanda di autorizzazione.
Per scaricare la modulistica utile e per conoscere le modalità di versamento del contributo, clicca qui.
Per saperne di più: le F.A.Q. aggiornate.

Scarica gli elenchi aggiornati:

La prestazione di servizi di media audiovisivi lineari o radiofonici su altri mezzi di comunicazione elettronica è soggetta ad autorizzazione rilasciata dall'Autorità secondo quanto previsto dal regolamento approvato con la delibera n. 606/10/CONS. L'attività oggetto della richiesta di autorizzazione può essere iniziata dalla data di decorrenza del termine di 60 giorni previsto per il silenzio assenso.
La fornitura di servizi di media audiovisivi a richiesta è soggetta ad autorizzazione rilasciata dall'Autorità secondo quanto previsto dal regolamento approvato con la delibera n. 607/10/CONS.
L'attività oggetto della richiesta di autorizzazione può essere iniziata dalla data della presentazione della segnalazione certificata di inizio attività.
Le autorizzazioni sono valide per un periodo di dodici anni e sono rinnovabili.
L'art. 6 di entrambi i Regolamenti prescrive che il soggetto richiedente il rilascio o il rinnovo dell'autorizzazione è tenuto ad effettuare un versamento a favore dell'Autorità, a titolo di rimborso delle spese di istruttoria sulla domanda di autorizzazione.
Per scaricare la modulistica utile e per conoscere le modalità di versamento del contributo, clicca qui.
Per saperne di più: le F.A.Q. aggiornate.

Scarica gli elenchi aggiornati: