Vai al contenuto

ricerca avanzata

Contributo - settore servizi postali (2016)

La misura e le modalità di versamento del contributo dovuto all'Autorità per l'anno 2016 dai soggetti che operano nel settore dei servizi postali, nonché le relative istruzioni, sono indicate nel decreto ministeriale 10 marzo 2016 e nella delibera n. 145/16/CONS.

In particolare, gli operatori del settore postale sono tenuti, entro il 30 maggio 2016, a:

  1. inviare il modello "Contributo SP – anno 2016", debitamente compilato, all'indirizzo PEC contributosp@cert.agcom.it;
  2. versare sul c/c dell'Autorità (codice IBAN IT73D0200805172000103549679) l'importo determinato a seguito della compilazione del modello "Contributo SP – Anno 2016".

Si segnala che, ai sensi del decreto ministeriale del 10 marzo 2016, l'importo è versato in acconto e salvo conguaglio. Con successivo provvedimento l'Autorità, tenuto conto dei dati anagrafici e contabili acquisiti con il modello "Contributo SP – Anno 2016", determinerà le modalità di pagamento dell'importo a saldo dovuto per l'anno 2016 in virtù del decreto che sarà emanato dal Ministero dello sviluppo economico, di concerto con il Ministero dell'economia e delle finanze, ai sensi dell'art. 2, comma 14, lett. b), del decreto legislativo 22 luglio 1999, n. 261.

Per eventuali chiarimenti si può contattare il Servizio relazioni con gli operatori al numero 081-7507400, dal lunedì al venerdì, dalle ore 10:30 alle ore 13:00.

 

La misura e le modalità di versamento del contributo dovuto all'Autorità per l'anno 2016 dai soggetti che operano nel settore dei servizi postali, nonché le relative istruzioni, sono indicate nel decreto ministeriale 10 marzo 2016 e nella delibera n. 145/16/CONS.

In particolare, gli operatori del settore postale sono tenuti, entro il 30 maggio 2016, a:

  1. inviare il modello "Contributo SP – anno 2016", debitamente compilato, all'indirizzo PEC contributosp@cert.agcom.it;
  2. versare sul c/c dell'Autorità (codice IBAN IT73D0200805172000103549679) l'importo determinato a seguito della compilazione del modello "Contributo SP – Anno 2016".

Si segnala che, ai sensi del decreto ministeriale del 10 marzo 2016, l'importo è versato in acconto e salvo conguaglio. Con successivo provvedimento l'Autorità, tenuto conto dei dati anagrafici e contabili acquisiti con il modello "Contributo SP – Anno 2016", determinerà le modalità di pagamento dell'importo a saldo dovuto per l'anno 2016 in virtù del decreto che sarà emanato dal Ministero dello sviluppo economico, di concerto con il Ministero dell'economia e delle finanze, ai sensi dell'art. 2, comma 14, lett. b), del decreto legislativo 22 luglio 1999, n. 261.

Per eventuali chiarimenti si può contattare il Servizio relazioni con gli operatori al numero 081-7507400, dal lunedì al venerdì, dalle ore 10:30 alle ore 13:00.