Vai al contenuto

ricerca avanzata

Consiglio Nazionale degli Utenti

Il Consiglio nazionale degli utenti, istituito dall'art. 1, comma 28, della legge 31 luglio 1997, n. 249, è composto da esperti designati dalle associazioni rappresentative delle varie categorie degli utenti dei servizi di telecomunicazioni e radiotelevisivi fra persone particolarmente qualificate in campo giuridico, sociologico, psicologico, pedagogico, educativo e mass-mediale, che si sono distinte nella affermazione dei diritti e della dignità della persona o delle particolari esigenze di tutela dei minori.

Il Consiglio esprime pareri e formula proposte all'Autorità, al Parlamento e al Governo e a tutti gli organismi pubblici e privati, che hanno competenza in materia audiovisiva o svolgono attività in questi settori su tutte le questioni concernenti la salvaguardia dei diritti e le legittime esigenze dei cittadini, quali soggetti attivi del processo comunicativo, promuovendo altresì iniziative di confronto e di dibattito su detti temi.

Con proprio regolamento l'Autorità detta i criteri per la designazione, l'organizzazione e il funzionamento del Consiglio nazionale degli utenti e fissa il numero dei suoi componenti, il quale non deve essere superiore a undici.

I pareri e le proposte che attengono alla tutela dei diritti di cui all'articolo 1, comma 1, della legge 31 dicembre 1996, n. 675, sono trasmessi al Garante per la protezione dei dati personali.

Il giorno 6 luglio 2011 si è concluso il procedimento per la nomina dei membri del Consiglio.

 

Documenti e comunicati

Il Consiglio nazionale degli utenti, istituito dall'art. 1, comma 28, della legge 31 luglio 1997, n. 249, è composto da esperti designati dalle associazioni rappresentative delle varie categorie degli utenti dei servizi di telecomunicazioni e radiotelevisivi fra persone particolarmente qualificate in campo giuridico, sociologico, psicologico, pedagogico, educativo e mass-mediale, che si sono distinte nella affermazione dei diritti e della dignità della persona o delle particolari esigenze di tutela dei minori.

Il Consiglio esprime pareri e formula proposte all'Autorità, al Parlamento e al Governo e a tutti gli organismi pubblici e privati, che hanno competenza in materia audiovisiva o svolgono attività in questi settori su tutte le questioni concernenti la salvaguardia dei diritti e le legittime esigenze dei cittadini, quali soggetti attivi del processo comunicativo, promuovendo altresì iniziative di confronto e di dibattito su detti temi.

Con proprio regolamento l'Autorità detta i criteri per la designazione, l'organizzazione e il funzionamento del Consiglio nazionale degli utenti e fissa il numero dei suoi componenti, il quale non deve essere superiore a undici.

I pareri e le proposte che attengono alla tutela dei diritti di cui all'articolo 1, comma 1, della legge 31 dicembre 1996, n. 675, sono trasmessi al Garante per la protezione dei dati personali.

Il giorno 6 luglio 2011 si è concluso il procedimento per la nomina dei membri del Consiglio.

 

Documenti e comunicati

Ricerca FULLTEXT:
Anno:
Risultati trovati: 55
Mostra risultati per pagina:

Comunicato stampa 24 novembre 2015

Si è insediato il Consiglio Nazionale degli Utenti

24 novembre 2015

Comunicato stampa 06 novembre 2015

Nominati i nuovi componenti del CNU

06 novembre 2015

Delibera n. 620/15/CONS

Nomina dei Componenti del Consiglio Nazionale degli Utenti

Roma, 05 novembre 2015

Comunicazione 10 settembre 2015

Nomina esperti per il Consiglio Nazionale degli Utenti: riapertura dei termini per la presentazione delle candidature (scadenza 10 ottobre 2015)

10 settembre 2015

Comunicazione 19 giugno 2015

Avviso: Invito a designare uno degli esperti tra i quali l’Autorità sceglierà i componenti del Consiglio nazionale degli utenti

19 giugno 2015

Delibera n. 389/15/CONS

Modifica del Regolamento sui criteri per la designazione, l’organizzazione e il funzionamento del Consiglio nazionale degli utenti

Napoli, 17 giugno 2015