Il Nucleo Speciale

 

 

Il Nucleo Speciale per la Radiodiffusione e l’Editoria è stato istituito con Decreto Ministeriale 5 maggio 1999, emanato in aderenza a quanto previsto dalla legge n. 249 del 1997.
 
La suddetta legge prevede che l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, quale organo con funzioni di regolamentazione e vigilanza nei settori delle telecomunicazioni, dell’audiovisivo e dell’editoria, possa avvalersi - tra gli altri - della Guardia di Finanza.
 
Per regolare i rapporti tra l’Autorità di Garanzia e la Guardia di Finanza, in data 15 luglio 2002 è stato sottoscritto il “Protocollo d’Intesa” che definisce le materie di collaborazione ed assegna al Nucleo Speciale tale funzione in ambito nazionale.
 
Il Reparto, parallelamente alla suddetta missione, svolge autonoma attività di indagine, controllo e denuncia delle violazioni di settore.
La configurazione ordinativa del Reparto, posto alle dipendenze delle Unità Speciali, è la seguente: